L’Atellana é Campione Regionale Under 16.

Atellana 31 – PDO Salerno 26

Atellana – Balasco O., Del Prete D., Del Prete M., Del Prete V., Falco T., Gaudino M., Iovinella L., Perrotta E., Silvestre F., Abbonante G., Arena L., Balasco G., D’Angelo F.P., Russo G. Allenatore: Gigi Toscano

PDO Salerno – Acampo A., Biraglia G., Carpino G., Ginolfi M., Milone A., Milone G., Petito S., Polito N., Senatore M., Senatore A., Di Lorenzo G. Allenatore: Attanasio Piero

P1020070L’Atellana ha fatto il bis, dopo essersi fregiata del titolo di Campione Regionale Under 18 si appiccica alla maglia anche il titolo per la categoria Under 16. Lo fa battendo un PDO Salerno che al PalaLettieri mette a dura prova i padroni di casa. Siamo giá a due titoli regionali per questa squadra che fa del lavoro giornaliero il suo credo e per quello che si é visto in questi mesi passati crediamo che non ci sia niente di piú vero che il lavoro paga. Bellissima ed entusiasmante la partita, giocata in un frastuono assordante di trombe e tamburi e persone stipate in ogni dove al Palasport di Orta di Atella. Si parte con i Salernitani in gran spolvero che mettono a segno numerosi tiri dall’ala e anche se i padroni di casa sbagliano tanto, persino tre rigori, l’equilibrio regna sovrano. Si va su e giú di una rete e le squadre non mollano di un centimetro, il pubblico apprezza e tra ovazioni e suoni si arriva alla fine del primo tempo che ha visto dall’una e dall’altra parte sprazzi di gioco di un discreto livello a prescindere dalla categoria giovanile in cui si sta giocando. Si va negli spogliatoi per la pausa sul 17 pari.

P1020070Il secondo tempo vede subito i ragazzi di Toscano dare un po’ piú di compattezza alla difesa in questo modo si recuperano piú palloni giocabili in velocitá. Questo tipo di gioco é molto congeniale all’Atellana che nei primi dieci minuti piazza il break vincente e inchioda per piú di dieci minuti il PDO Salerno a 18 mettendo a segno una serie di 5 reti che affievoliscono le speranze del PDO Salerno. L’Atellana dal canto suo ritrova in Silvestre il suo miglior marcatore nonostante una marcatura a uomo dei Salernitani, con qualche cambio fresco si dá soliditá alla difesa e la partita arriva ad un +8 per i padroni di casa che, ormai, stanno giá allungando le mani sui tre punti e quindi sul titolo di Campione Regionale, al triplice fischio bolgia in campo e ragazzi di tutte le etá che si chiudono in un cerchio che danza che lascia i brividi a chi dagli spalti non smette di battere le mani, un abbraccio agli avversari che hanno davvero disputato una partita degno di esser chiamata “finale” e via verso il prossimo traguardo.

P1020062“Sono orgoglioso dei miei ragazzi” esordisce a fine partita Gigi toscano, “eravamo un po´contratti ma hanno saputo reagire e mettere alle strette i nostri autorevolissimi avversari. Infatti credo che questa vittoria valga doppio proprio per la crescita del PDO Salerno in alcuni suoi elementi che ci hanno veramente messo in difficoltá, segno che il lavoro che si sta svolgendo in quel di Salerno é serio e proficuo ma oggi non c’erano margini per la sconfitta, gli occhi dei miei ragazzi parlavano chiaro: oggi si vince, e cosí é stato.” Ed infatti l’Atellana ci é sembrata, mettendo da parte tutti i discorsi tecnici, la squadra che ha messo piú voglia di vincere in campo. Si sa, a volte, ci vuole soprattutto quello.

About Atellana

Check Also

14° Festival della Pallamano – Finali Nazionali Under 14 di Misano

Sorteggiati i gironi per le Finali Nazionali Under 14 di Misano Adriatico che vedranno l’Atellana …

27 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*