Per un periodo il fotografo Paolo Manzo, si é avvicinato allo sport fotografando il lavoro giornaliero delle squadre di sport cosiddetti “minori”. Il suo “leggere” queste realtá, hanno portato alla realizzazione di una serie di immagini che, forse, meglio di tante altre raccontano la vita sportiva di una squadra. L’amicizia, la fatica, il sostenersi spalla a spalla, la lealtá, l’impegno, lo studio dei particolari, il divertimento, lo spettacolo, le cadute rovinose, le mani, i piedi, la testa. Questa é la materia prima dello sport, e queste immagini lo dicono chiaramente. Paolo si é mimetizzato tra i palloni, l’erba bagnata e il fango, il vapore delle docce, le maglie sporche di sudore, la pece ed ha permesso a chi é entrato in questi rettangoli di vita di non sentirsi osservato, di non mettersi in condizioni migliori di essere ritratto. Sembrano cose scontate per chi fa reportage ma spesso, troppo spesso ormai, non é piú cosí. Noi troviamo le sue immagini quelle che meglio raccontano la nostra vita sportiva, siamo felici di essere stati soggetto delle sue attenzioni, ci sentiamo veramente noi in quelle immagini e per questo lo ringraziamo pubblicamente. Siamo felici di far parte di questo progetto.

[rev_slider paolomanzo]

 

Date un’occhiata al lavoro completo di Paolo sul suo sito: http://www.paolomanzo.com/paolo_manzo_fotografo/three-shots/