Decimo posto per l’under 15 della Genesis Mobile Atellana alle Finali Nazionali di categoria, disputate sui campi di Misano Adriatico, Rimini e Riccione. I giovani atleti giallorossi si sono fatti valere in ogni gara, esprimendo un gioco di qualità, contro formazioni dotate di maggiore prestanza fisica. A fare la differenza anche la maggiore abitudine degli avversari a giocare match equilibrati e incerti, dove la concentrazione deve essere mantenuta sino alla fine. È stata, comunque, un’esperienza entusiasmante e molto formativa per i ragazzi allenati da mister Gigi Toscano, utile al loro cammino nella vita e nello sport. Inserita nel girone B con Cingoli, Brixen e Modena, la Genesis Mobile Atellana ha esordito nel torneo con una netta vittoria: 28-8 al Cingoli. Negli altri due match, battute d’arresto contro altoatesini (22-18) ed emiliani (31-23), per una terza piazza che ha portato i giallorossi ad affrontare i quarti di finale dal nono al sedicesimo posto. Facili le vittorie contro Tavarnelle (28-19) e Fondi (31-14). Finale valida per il nono posto ancora con il Cingoli. Questa volta sono i marchigiani ad avere la meglio. I rigori sono stati fatali per i giovani atellani, che avevano chiuso in vantaggio il primo tempo per 10-6, ma sino fatti raggiungere quasi al suono della sirena finale (20-20). Punteggio conclusivo 24-23. Questo il tabellino della partita:

CINGOLI – Ciattaglia 8, Rossetti 4, Di Caro 3, Gigli 3, Tobaldi 3, Contoni 2, Chiaraberta 1, Albanesi, Bordoni, Cappelli, Catervi, Mazzieri, Pacetti, Pagliari, Santamarianova, Sordini. All.: Simone Ciattaglia.

GENESIS MOBILE ATELLANA – Del Prete 9, Arena 6, Russo A. 4, Chianese 1, Lettera 1, Mozzillo 1, Reccia 1, Abategiovanni, Abbonante, Cimmino, Corvino, Di Giorgio, Di Santo, Russo R., Siesto, Sorvillo. All.: Gigi Toscano.